Stampa questa pagina

Franciacorta in Bianco cresce per numeri e qualità

  • Mercoledì, 11 Ottobre 2017 06:47

Grande soddisfazione per organizzatori ed espositori alla chiusura di Franciacorta in Bianco ventiduesima edizione (tenutasi a Castegnato dal 6 all’8 ottobre). E sono circa 15mila le ragioni ovvero quante i visitatori che hanno affollato la rassegna nella tre giorni. Al di là dei numeri, però, i motivi per essere felici di questa 22^ edizione si possono cercare anche in una felice combinazione di fattori ovvero una qualità diffusa di portata nazionale e internazionale, sottolineata anche dai nuovi spazi espositivi; un programma sempre più avvincente con tanti appuntamenti dedicati ai visitatori consolidati della rassegna, ma capaci anche di attrarre i Millennials e divertire i più piccoli; una comunicazione efficace a cominciare dal rinnovamento della grafica; un pubblico sempre più eterogeneo e in buona parte proveniente da fuori provincia. La tre giorni è stata anche un momento di riflessione sui formaggi e sull’economia di montagna, sull’agricoltura dei giovani (argomento del convegno inaugurale di Coldiretti) e sulla cucina del formaggio, tematizzata nello showcooking e talk che sabato pomeriggio ha visto duettare due volti della Prova del Cuoco ovvero Sergio Barzetti e Paolo Massobrio. Formaggio protagonista anche delle degustazioni dell’ONAF che hanno fatto segnare sempre sold out. Di seguito tutti i premi assegnati quest'anno dalla qualificata giuria di ONAF al Concorso Nazionale di Assaggio dei Formaggi:

Categoria formaggio caprino fresco:
1° Il Colmetto (caprino fresco)
2° Gruthas srl (fresco di capra)
3° Il Colmetto (tomino fresco)

Categoria formaggio vaccino stagionato:
1° Az. Agr. Prestello (Silter dop 11 mesi)
2° Caseficio Freddi (Nostrano Valsabbino)
3° Az. Agr. Prestello (Silter dop 15 mesi)

Categoria formaggio caprino stagionato:
1° Gruthas srl (caprino stagionato)
2° Gruthas srl (caprino media stagionatura)
3° Agricola Consoli (stagionato di capra)

Il formaggio che emoziona:
1° Caseificio pugliese - Puglia Sapori e Dintorni - Corato (canestrato pugliese D.O.P.) Memoria di Paolo Siddi

Categoria formaggio ovino stagionato:
1° Caseificio pugliese - Puglia Sapori e Dintorni - Corato (canestrato pugliese D.O.P.)
2° Coop. Agricola La Poiana (testun di pecora)
3° Gruthas srl (pecorino)


Categoria formaggi d'alpeggio:
1° Az. Agr. Prestello
2° Caseificio Freddi
3° Az. Inexodus

Categoria paste filate:
1° Caseificio pugliese - Mozzarella Mia (burrata)
2° Caseificio pugliese - Mozzarella Mia (mozzarella treccia)
3° Il vecchio Olive sca (caciocavallo di capra)

L’appuntamento con la ventitreesima edizione è già fissato per l’ottobre 2018, proseguendo secondo le indicazioni che arrivano dalla fortunata edizione di quest’anno.

Franciacorta in Bianco è stata organizzata da Castegnato Servizi e Comune di Castegnato con il contributo e sostegno di Aso Group, Bettoni, Rondinelle Centro Commerciale, Electrometal e Ghial.